martedì 5 agosto 2008

Poesia, cha la tristezza porta via...

da qualche anno mi diverto a scrivere poesie, non poesie lunghe come il cinque maggio, ma corte, e semplici... mi diverte mettere insieme le varie parole, vedere come si posso unire, mi diverte...
ultimamente non ho più molto tempo, fra i compiti, e gli amici, e tutte le altre cose, per di più la prof di italiano ci ha affibbiato dei mattoni, altro che libri, credetemi, state lontani da calvino per il vostro bene!!
ho scritto da poco una bellla poesia, la "pubblico":

SOGNO
Sogno di vita o di follia
Sogno di tristezza o di allegria
Sogno lontano o vicino
Sogno grande o piccino,
sempre bello è
perchè è speciale per te!
Cosa vi sembra, bella? scrivetemi i vostri giudizi!

2 commenti:

BlackLady ha detto...

Ciao! Sono di passaggio, ho "scoperto" per caso il tuo blog, e devo dire che non è niente male! Solo una cosa: cerca di curare un po' di più la forma dei tuoi interventi, soprattutto per quanto riguarda la punteggiatura... perchè ci sono degli errorini...
La poesia è carina, si vede che hai tanta fantasia!
Spero che tu non ti sia offesa per la mia piccola critica! Baci, BlackLady

Eleonora ha detto...

Ciao Miry! Avevo già letto alcune poesie scritte da te, ma questa è una delle meglio riuscite!
Per quanto riguarda invece gli interventi in generale, concordo in parte con BlackLady, come ti ho detto... ma va bene anche così.
Il blog migliora di volta in volta (e si vede dalla tabella delle valutazioni).
Continua così, noi ci sentiamo!
Kisses, Elly